Corso Addetto Antincendio: perché e chi può farlo

La sicurezza aziendale è una priorità assoluta per qualsiasi azienda, ed uno degli aspetti fondamentali per garantirla è la prevenzione degli incendi. In questo contesto, il Corso Addetto Antincendio emerge come una formazione essenziale per preparare il personale aziendale a gestire situazioni di emergenza legate al fuoco, basti pensare che nel 2022, in Italia si sono registrati 13.575 incendi nei luoghi di lavoro, con un aumento del 2,5% rispetto al 2021 causando 14 morti e 402 feriti.

In questo articolo cercheremo di fornire in breve le informazioni preliminari sul corso per addetti antincendio, cercando di farvi comprendere l'importanza cruciale di questa formazione per la sicurezza aziendale.
 

antiincendio

Perché è Importante il Corso Antincendio?

L'importanza del Corso Addetto Antincendio inizia con la comprensione della prevenzione degli incendi. I partecipanti a questo corso acquisiscono conoscenze sui potenziali rischi di incendio all'interno dell'azienda, imparando a riconoscere i segnali precoci e adottare misure preventive. Questo aiuta a evitare in primo luogo che gli incendi si verifichino.

In caso di incendio, la risposta rapida ed efficace è cruciale per minimizzare danni a persone, beni e strutture, come indicato anche dagli ultimi dati a noi disponibili:

  • Mezzi e attrezzature di lavoro: 3.670 incendi (27,2%)
  • Energia elettrica: 2.825 incendi (20,8%)
  • Prodotti e materiali: 2.325 incendi (17,1%)
  • Mancanza di manutenzione: 1.750 incendi (12,9%)
  • Fuoco doloso: 1.000 incendi (7,4%)

Il corso prepara gli addetti antincendio a gestire situazioni di emergenza, compresi l'uso sicuro di estintori e altri dispositivi antincendio previsti dall’attuale normativa di riferimento, l'evacuazione sicura del personale e la comunicazione delle procedure di emergenza alle autorità competenti.

Il DM 03 settembre 2021 impone l'obbligo di formare addetti antincendio con un percorso specifico in base a quelli che sono i rischi legati alle società. Non rispettare questi requisiti può comportare sanzioni legali e multe significative. Partecipando a un corso antincendio, le aziende si assicurano di essere in conformità con le normative locali e nazionali, riducendo così il rischio di conseguenze legali e finanziarie.

La sicurezza del personale è una priorità assoluta. Un addetto antincendio ben addestrato è in grado di guidare le persone in modo sicuro verso le uscite di emergenza, di fornire assistenza medica di base se necessario e di coordinare le attività di evacuazione. Questo contribuisce a proteggere la vita dei dipendenti e dei visitatori dell'azienda.

Chi Può Fare il Corso Antincendio?

Non ci sono delle regole che impediscano ai dipendenti d'azienda o a privati cittadini di frequentare questo tipo di percorso formativo.

I dipendenti di ogni livello gerarchico possono partecipare al corso antincendio, basti pensare che secondo la normativa attualmente in vigore anche il Datore di Lavoro può ricoprire il ruolo di addetto antincendio.

Il legislatore ci ricorda che le figure addette alle emergenze siano presenti all'interno dell'azienda durante le attività lavorative pertanto, rispettando la turnazione dei dipendenti, è imprescindibile la presenza di almeno un addetto che possa intervenire in caso di emergenza.

Tuttavia la normativa stabilisce poche semplici regole come:

  1. Essere nominate mediante nomina scritta dal Datore di Lavoro;
  2. Partecipare a uno dei Corsi Antincendio. Questa formazione fornisce le competenze essenziali per gestire situazioni di emergenza legate al fuoco;
  3. Essere Fisicamente e Mentalmente Idonee. Gli addetti antincendio devono essere fisicamente in grado di svolgere le loro funzioni e devono mantenere una buona salute mentale per gestire lo stress delle situazioni di emergenza;
  4. Aggiornare Periodicamente la Formazione. La formazione per gli addetti antincendio deve essere aggiornata regolarmente per garantire che le competenze rimangano rilevanti e aggiornate rispetto ai cambiamenti nella struttura aziendale o alle nuove minacce.

Le aziende con un alto livello di rischio

In alcune aziende, come quelle del settore chimici, industriale o quando previsto dalla normativa, possono essere necessari addetti antincendio specializzati che debbano svolgere una formazione Antincendio di Livello 3. Questi individui ricevono una formazione specifica per affrontare rischi unici legati alle attività aziendali e che possono compromettere seriamente l'attività lavorativa.

Spesso, questo tipo di formazione serve anche per poter ottenere l'Idoneità tecnica che può essere rilasciata solo ed esclusivamente dal comando dei Vigili del Fuoco previo il superamento di un esame specifico. 

Il Corso Addetto Antincendio è fondamentale per la sicurezza aziendale, poiché prepara il personale addetto alle emergenze nel rispondere efficacemente agli incendi e garantire standard di sicurezza elevati.

Approfondimento:

Ti piace questa pagina? Condividila su Facebook!

Alcuni dei nostri clienti

La realizzazione e la promozione online di questo sito sono state curate da TECNASOFT - 2018